Se devi realizzare un sito web per la tua azienda, ecco cosa dovresti chiedere alla web agency

Cos’è il Pixel di Facebook e come funziona
Cos’è il Pixel di Facebook e come funziona
22/10/2017
Infografica - I 5 vantaggi dell'Influencer Marketing
Infografica – I 5 vantaggi dell’Influencer Marketing
22/10/2017
Se devi realizzare un sito web per la tua azienda, ecco cosa dovresti chiedere alla web agency

Hai già un sito web, ma è vecchio e non è visibile da mobile? Oppure sei una Startup e non hai ancora un sito web? Non arrivare impreparato, Se devi realizzare un sito web per la tua azienda, ecco cosa dovresti chiedere alla web agency.

Come forse avrai intuito leggendo questo blog, mi occupo di Comunicazione Digitale a Milano, e tra i vari progetti che gestisco mi capita spesso di realizzare siti web per i miei clienti.

Molti clienti, sopratutto quelli che sono all’inizio della propria carriera imprenditoriale, arrivano alle riunioni di briefing con le idee confuse e senza nessuna richiesta per la fase successiva alla messa online.
Con questo post voglio aiutare sia i miei clienti, sia quelli di altre agenzie ad avere le idee chiare.
Desidero aiutare anche te che leggi questo articolo, che se devi realizzare un sito web per la tua azienda, ecco cosa dovresti chiedere alla web agency che sceglierai.

 

Portfolio

Entreresti in un negozio bendato per comprare delle scarpe, senza vedere la location, gli altri clienti e sopratutto senza vedere le scarpe che sono chiuse in una scatola?
Credo proprio di no!
E’ fondamentale che la web agency ti mostri il portfolio di progetti già realizzati… devi capire il valore di questi progetti, guardarli direttamente sul tuo tablet o smartphone per capire come funzionano e se funzionano. Chiedi se hanno già realizzato progetti simili a quello di cui hai bisogno per comprenderne l’approccio, la rese e gli aspetti di comunicazione.

 

Responsive

Siamo nel 2017, non puoi non avere un sito web che sia correttamente visibile sia da desktop che da mobile. Anzi, oggi la progettazione mobile viene prima di quella desktop. Sapevi che l’85% degli utenti italiani naviga solo da mobile? Solo visibile non basta, testa i form di contatto, i campi di ricerca e tutte le funzionalità che prevedono interazioni da parte degli utenti.

 

Aggiornamenti

Cosa succederà dopo la pubblicazione del sito? Chi si occuperà di modificare testi, immagini e altri contenuti?

Ricorda che devi essere indipendente… quindi chiarisci sin da subito che vorrai poter entrare nel tuo sito e modificare dei contenuti. Chiarisci anche la web agency dovrà fornirti un manuale di utilizzo del sito, un vademecum che ti farà da guida nelle varie operazioni.

 

Registrazione Dominio

Molte web agency registrano i domini (www.tuosito.com) intestandoli all’agenzia. No! Questa cosa è capitata a molti dei miei clienti. Le agenzie fanno questo per “sequestrare” i clienti perché poi diventa faticoso svincolarsi da esse.
Il dominio deve essere tuo, porta il tuo nome o quello del tuo brand, quindi va assolutamente intestato a te.

 

Accesso alle Statistiche

Anche su questo aspetto le agenzie tendono a non chiamare in causa il cliente, aggiungendo ai propri pannelli di controllo i profili Google Analytics dei siti che realizzano. Fatti furbo, crea da solo un account Google Analytics, oppure lascia che lo crei l’agenzia ma chiarisci sin da subito che tale account ti venga condiviso e che tu possa essere autonomo nel visualizzare le statistiche del tuo sito.

 

Statistiche Avanzate

Se stai per richiedere la realizzazione di un e-commerce, richiedi che vengano definiti processi di canalizzazione degli obiettivi. E’ importante sapere quante persone abbandonano il carrello, quante visitano la scheda di un prodotto ma il prodotto non viene venduto… insomma tutte informazioni che ti aiuteranno a migliorare il tuo e-commerce.

 

Informazioni legali e obbligatorie

E’ obbligatorio per legge mostrare il numero di Partita Iva, l’iscrizione al Registro delle Imprese, l’informativa sulla Privacy e chiedere agli utenti l’accettazione dei cookie. Se queste cose non saranno presenti, rischierai di ricevere delle multe.

 

Condivisione Social – Profili Social

I contenuti del tuo sito potrebbero risultare interessanti per alcuni utenti fino a spingerli alla condivisione sui Social.
Richiedi la presenza dei bottoni di condivisione social, e se hai dei profili social aziendali (es. Pagina Facebook, Profilo aziendale LinkedIn, Profilo Twitter…) questi dovranno essere ben visibili sul tuo sito.
Molti utenti, prima di trasformarsi in “clienti” effettuano una serie di verifiche, tra cui verificare sui Social in che modo il tuo brand/azienda/servizio è visto dagli altri utenti.

 

Manutenzione

Per siti complessi, con tante parti di codice programmate ad hoc è necessaria una manutenzione da parte dell’agenzia. Chiarisci sin da subito i costi per le ore di manutenzione, se esistono dei pacchetti ad ore e che tipo di reportistica offrono sull’utilizzo delle ore.

 

Questi sono aspetti importanti da chiarire “prima della firma del contratto”, non fermati alla prima web agency, contatta quelle che reputi più interessanti nella tua città e poi confronterai i preventivi. Spero che questo post su “Se devi realizzare un sito web per la tua azienda, ecco cosa dovresti chiedere alla web agency” ti sarà d’aiuto!

 

Sullo stesso argomento potresti trovare interessante l’articolo: Pubblicare un nuovo sito web, tutti i passaggi da controllare

 

 

©Image Copryrights: Unsplash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *