I 10 step per creare una strategia Social

I 5 migliori temi Wordpress per ristoranti, negozi food, streetfood
I 5 migliori temi WordPress per ristoranti, negozi food, streetfood
28/04/2017
Chrome le migliori estensioni per webdesigner
Chrome le migliori estensioni per webdesigner
15/05/2017
I 10 step per creare una strategia Social

Essere presenti con un profilo aziendale – professionale sui Social Network è molto importante ed è importante farlo con una giusta strategia.

Cos’è una strategia social? E’ un piano d’azione che determina tutte le attività da compiere per raggiungere determinati obiettivi. In questo articolo scoprirai i 10 step per creare una strategia social. Molte aziende compiono l’errore di attivare profili su tutti i social, come già detto è fondamentale capire bene quali siano i social adatti al target di riferimento e molto importante è creare una strategia.

 

1. Conoscere il proprio target di riferimento

Conoscere il proprio target vuol dire sapere cosa desidera leggere, conoscere e scoprire attraverso i social network. Un ottimo aiuto è la creazione di un utente tipo, cercare di capirne la fascia d’età, gli interessi, il tone of voice da usare ecc. ecc.

 

2. Scegliere i Social Network adatti

Ovviamente i Social che sceglierai saranno quelli dove il tuo target è più attivo. Come ti ho già detto non sceglierne tanti, inizia con uno e con il tempo aggiungerai gli altri. Non è semplice gestire più profili social, rispondere ai vari commenti, creare contenuti adatti ed interessanti.

 

3. Definire gli obiettivi

Qualsiasi strategia è basata sul raggiungimento di uno o più obiettivi, questo vale anche per il mondo social.
Devi essere realistico, non pensare subito di raggiungere grandi numeri in poco tempo, resteresti deluso. Ragiona mensilmente, ad esempio raggiungere 200 follower su Twitter in un mese. In base a questo obiettivo effettuerai delle scelte e ne scarterai altre.

 

4. Analizzare la concorrenza

Aspetto importante è capire i tuoi competitor cosa fanno sui social e quali risultati ottengono. Analizzare la concorrenza ti aiuterà a capirne i punti di forna e i punti deboli, potrai evitare di commettere gli stessi errori e quindi di non sprecare budget.

 

5. Creare il Piano Editoriale

Creare un piano editoriale vuol dire individuare tematiche interessanti, argomenti, grafiche che possono interessare ai tuoi follower.
Potrebbe sembrarti un’attività inutile, perché pensi di pubblicare le novità che troverai in rete. Non è un’attività inutile. Non puoi basare una strategia social sulla casualità, sulle fonti di altri… devi creare i tuoi contenuti, le tue infografiche, pubblicare link che rimandano al tuo sito.

Certo che potrai anche fare dei post sulle tematiche più in voga del momento, sfrutterai i principi del real time marketing… ma saranno post sui quali non potrai avere il controllo temporale.

 

6. Pubblicare contenuti pertinenti

A questo punto ha individuato il tuo target, scelto i social adatti al tuo business e creato il piano editoriale… non ti resta che postare contenuti pertinenti al tuo mondo e al tuo target.

 

7. Dialogare con gli utenti

Rispondi ai commenti, anche a quelli negativi. Con gentilezza e professionalità… un cliente arrabbiato va supportato e compreso. Dialogare con gli utenti significa anche porgli delle domande… piccoli sondaggi ad esempio.

 

8. Misurare i risultati

La misurazione dei risultati consiste nel capire attraverso i numeri cosa sta producendo la tua strategia. Le metriche da misurare sono di vario tipo, esempio quante visite al sito, numero di fan, numero di condivisioni, reach, impression, viralità e altre metriche.

 

9. Evitare il fai da te

Non commettere l’errore di non rivolgerti a dei professionisti. Rischi di buttar via tempo e denaro, perdere degli utenti e credibilità.

 

10. Stabilire un budget

Definisci un budget con un professionista, cercate insieme la strada migliore per ottimizzare i risultati. Cerca di aver ben presente quanto ti costerà, quante uscite settimanali, cosa è incluso dal punto di vista grafico e di scrittura, chi monitorerà il profilo e risponderà ai commenti.

 

Creare una Strategia per i Social Media?

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *